Realizzazione siti web

Easyweb Consulting » WordPress SEO By Yoast

WordPress SEO By Yoast

Realizzazione siti web wordpress by yoastUn aspetto importante nella costruzione di un sito è la sua ottimizzazione per la SEO (search Engine Optimization). Un sito internet anche se attraente e ben fatto deve contenere al suo interno una serie di impostazioni che facciamo capire a google di che cosa parla il sito. Realizzando un sito con wordpress è utile avere attivo un plugin che esegue i controlli necessari per ricordarci quali sono gli elementi che dobbiamo ottimizzare per rendere gli articoli, ma soprattutto le pagine del sito adatti ad essere trovate dai motori di ricerca (Google). Esistono vari plugin che eseguono questi controlli. WordPress Seo by Yoast è di buona qualità e lo sviluppatore ha un sito molto interessante dove sono trattati parecchi argomenti. Una nota di merito per lo sviluppatore è che offre un supporto via email di ottima qualità (provato personalmente).

Struttura del plugin Yoast

Passiamo ora a vedere, sempre a grandi linee, come è strutturato il plugin.

Il plugin ha delle impostazioni generali che ci aiuto ad effettuare un setting di tutti quei parametri che non vogliamo controllare uno ad uno, ma piuttosto attraverso settaggi generali durante la realizzazione di siti web. Un esempio classico sono i post (articoli) di un blog. Per essi sarà più comodo impostare il plugin in modo che ogni articoli risulti ottimizzato automaticamente alla sua creazione. Eseguire una ottimizzazione puntuale di ogni articolo sarebbe infatti molto dispendiosa come tempi. Nella figura seguente vediamo come si presenta la schermata dove posso definire i settaggi per tutti gli elementi del nostro sito. Articoli, pagine, media.

In definitiva se non vogliamo utilizzare parametri specifici possiamo definire qui come i plugin genererà lo snippet di google.

Per alcune pagine e potrei dire sicuramente per la homepage, è invece disponibile lo strumento di verifica all’interno della pagina stessa che ci consente di impostare direttamente i parametri per l’ottimizzazione SEO. Il plugin controlla la qualità dei dati inseriti e segnala gli elementi da migliorare consigliandoci cosa fare.

Nel caso di homepage dinamiche, per esempio le homepage dei blog, dove non ci sia un testo statico da migliorare possiamo ricorrere all’ottimizzazione dei metadati così come spiegato per i post, ma nella sezione dedicata.

Ricordate che lo snippet di google non si aggiorna quando noi impostiamo i parametri nel nostro plugin, ma dopo parecchi giorni (fino a tre settimane). Cioè quando lo spider di google visiterà il nostro sito.

Altra nota ricordate che ottimizzare e posizionare (un sito) sono due verbi diversi nella fase di realizzazione. Infatti per ottimizzare si intende migliorare quelle che sono le prestazioni del sito web ,quindi parliamo ad esempio di velocità di caricamento, ottimizzazioni estetiche ecc…, mentre per posizionare un sito web si intende molto altro. Per posizionare un sito web bisognerà trovare innanzitutto come primo step la keyword e poi procedere con quelli che sono i diversi passaggi come l’impostazione del Title ma sopratutto dell’alt tag sia all’interno di ogni foto sia all’interno di ogni pagina che deve contenere appunto quella che è la parola chiave. Fatti questi passaggi dopo un pò di tempo (4-5 mesi minimo) dobbiamo andare a vedere tramite Google in incognito la posizione del nostro sito e vedere se abbiamo raggiunto il risultato oppure no.

Efficienza di Yoast

Yoast in questo, ottimizza la SEO in maniera eccezionale e, a differenza di molti altri plugin riguardanti la SEO il pannello di controllo è molto semplice da utilizzare e fa il sua lavoro in modo ottimo, ottimizzando il sito web al 100% e avvisando l’utente di problemi legati ad essa quali appunto l’alt tag , la presenza di immagini o meno , il conteggio delle parole, e sopratutto cosa molto importante come la presenza di H1 e H2.

Condividi questo contenuto

Lascia un commento