Woocommerce 3.0

woocommerceQualche tempo fa è stato rilasciato un importante aggiornamento di WordPress denominato “Bionic Butterflay”. Questo aggiornamento è un major update, ovvero porta con se tutta una serie di correzioni di bug e miglioramenti di alcune funzionalità. La messa a punto di questa versione ha richiesto circa 3 mesi durante i quali la nuova versione è stata fornita al pubblico come beta version.

Nonostante questo lungo periodo di test si sono rilevati per questa versione vari problemi di compatibilità con diversi template e plugin. Per questo motivo gli sviluppatori hanno raccomandato un primo utilizzo della versione su un sito di testing. Questa precauzione ha ancora più senso se sul sito di prova sono installati gli stessi template e plugin del sito live dove vogliamo eseguire l’aggiornamento. 

I maggiori problemi che si rilevano in questo tipo di update si hanno sulla funzionalità generale del sito ed è quindi buona norma avere a disposizione un backup completo del sito. Spesso può essere sufficiente il backup del solo database mysql, ma come consiglio spassionato vi raccomandiamo un backup completo. Visto che la nostra politica nei confronti della sicurezza è stata sempre improntata sul raggiungimento dei più elevati standard abbiamo sempre a disposizione backup freschi di giornata per eventualmente correre ai ripari in casi come questi.

La nuova versione di Woocommerce introduce importanti novità per quanto riguarda la gestione delle gallerie fotografiche dei prodotti soprattutto per i prodotti con immagini multiple. Queste gallerie fotografiche diventano prima di tutto completamente responsive (cioè si adattano perfettamente alla visualizzazione da dispositivo mobile) e quindi perfettamente gestibili dagli utilizzatori di queste device che ricordiamo ormai hanno superato la soglia di più del 50% delle ricerche totali.

Le foto infatti da mobile possono essere gestite attraverso un semplice tocco con il dito così come siamo abituati a fare ormai per qualsiasi applicazione. Il cambio foto e lo zoom diventano quindi molto più facili da gestire.

Questo aspetto è importante considerando un fenomeno degli ultimi anni: il mobile ecommerce. Grazie alla elasticità dei nostri smartphone ed alle loro migliorate prestazioni è possibile infatti acquistare in tutta comodità prodotti dal web attraverso questi strumenti.

Uno degli aspetti che il team di sviluppo sta affrontando è il miglioramento delle prestazioni per quei siti che hanno un elevato volume di ordini. Avere tanti ordini contemporaneamente è per il CMS ad oggi un elemento critico, ma il team prevede che nella prossime versione questo aspetto sarà definitivamente risolto. Ricordiamo a questo proposito che secondo il nostro parere Woocommerce ad oggi non è ancora al livello di altri CMS dedicati esclusivamente al commercio elettronico. Magento e Prestashop hanno caratteristiche ad oggi decisamente più elevate rispetto al comunque più famoso plugin per commercio elettronico Woocommerce.

Tra i problemi più importanti segnalati per la versione 3.0 di Woocommerce c’è una incompatibilità tra quei temi o plugin che utilizzano SelectV3 o procedenti. La nuova versione di Woocommerce infatti utilizza la versione 4 di select e questo causa un malfunzionamento nei moduli di ricerca basati su Ajax.

Uno degli aspetti che risulta sempre importante per un e-commerce basato su questo plugin è la SEO per e-commerce che grazie all’utilizzo anche di WordPress SEO by Yoast (il miglior plugin per la SEO in WordPress) non crea sicuramente grosse difficoltà nella sua esecuzione.

2018-04-23T17:44:17+00:00 Categories: Wordpress|Nessun Commenti

Inserisci il tuo commento