Personalizzare un template WordPress 1

Personalizzare un template WordPress 1Una cosa che vi sarà capitata effettuando la scelta di un template WordPress durante la realizzazione siti web è che avreste voluto che alcuni dettagli fossero diversi da quelli che il template possiede già di sè. Un template è un insieme di file che rappresentano la carrozzeria e il colore di una potente automobile dove il motore è rappresentato dal core di WordPress. Una cosa da dire subito è che non tutti i template hanno la stessa complessità, ma tutti sono basati su determinati file che vengono gestiti da WordPress per la visualizzazione del template. La modifica di un template si basa sostanzialmente sull’intervento su determinati file html, php e css. La modifica più facile da fare è quella che si effettua sui css. I css sono file preposti a contenere tutte le informazioni di stile del template. Contengono quindi i colori, le dimensioni generali dei blocchi, le dimensioni dei font ec ecc. L’intervento su questi file è facile e non comporta rischi per il template. La funzionalità del template non viene messa in discussione. Naturalmente possiamo creare danni a livello grafico, ma il core continuerà a funzionare anche in presenza di errori di programmazione. Un metodo per verificare a priori i risultati di modifica di un css è utilizzare una estensione di mozilla firefox che si chiama firebug. Questa estensione consente di simulare la modifica dei css, senza operare direttamente su di essi. Firebug ci mette a disposizione una consolle dove impostare i parametri dei tag css direttamente dal browser per poter visualizzare in diretta i cambiamenti grafici dovuti alle nostre modifiche.

Creare un “child” theme per la personalizzazione

L’opzione consigliata per fare qualsiasi forma di personalizzazione a tema in WordPress durante la realizzazione siti web è quello di utilizzare un tema bambino (child). Un tema bambino è un tema che eredita lo stile e la funzionalità di un altro tema, chiamato un tema genitore. I temi child consentono di aggiungere nuove funzionalità e cambiamenti di stile, senza mai alterare i file del tema genitore. Questo è particolarmente utile se mai si aggiorna il tema genitore. Se sono state apportate modifiche direttamente al tema genitore, ogni aggiornamento li spazzerà via e avrete bisogno di trascorrere del tempo a ricreare il tutto. I temi child invece non vengono mai toccati quando un tema genitore viene aggiornato, il che li rende il modo perfetto per alterare il vostro disegno strutturale del template. La creazione di un tema child è un processo semplice. Tutto quello che devi fare è creare una cartella e un file. Sul computer locale, creare una cartella con il nome del vostro tema child. Il modo più sensato per citarne è semplicemente parentname-figlio. Quindi, se si vuole creare un tema bambino per il nostro quadro tema della tela di canapa, si dovrebbe chiamare tela-figlio. Si potrebbe anche aggiungere un identificativo univoco su questo nome, come la tela-bambino-tuonome. Creare un file chiamato style.css all’interno della nuova cartella (è possibile farlo con un editor di testo ). Basta ricordarsi di aggiungere il suffisso .css Questo file ha bisogno di informazioni specifiche inserite all’interno, in modo che esso sa che è un tema child. Poi si prosegue alla modifica (sempre in fase di realizzazione siti web).

Modifica dei file CSS

Una volta verificata la correttezza dei nostri parametri con firebug possiamo procedere alla modifica dei file css attraverso un editor di testo come notepad++ o qualcosa di similare. Ovviamente dovremo caricare i file css modificati attraverso un client ftp sul nostro server remoto per poter visualizzare in maniera definitiva le nostre modifiche.

Leggi l’articolo successivo su come modificare html e php.


Autore:

Publisher: Easyweb Consulting Srls

Social Facebook / Google+

Data creazione:

20/07/2013

Data pubblicazione:

21/07/2013

Data modifica:

21/07/2013

2018-02-13T23:53:42+00:00 Categories: Wordpress|Tags: , |2 Commenti

2 Comments

  1. Mahalia 21/09/2013 at 00:29 - Reply

    Have you ever considered about adding a little
    bit more than just your articles? I mean, what you say
    is valuable and all. But just imagine if you added some great graphihs or video clips to give your posts more, “pop”!
    Yoour content iss excellent but with pics aand video clips,
    this blog coulld undeniably be one of the best in its field.

    Terrific blog!

    • Easyweb Consulting 21/09/2013 at 11:30 - Reply

      I think you’re right! I should care a little ‘better the graphics in fact I’m thinking of a change in design. Thank you very much.
      Thanks for your advice

Inserisci il tuo commento