Non solo WordPress: la guida alle migliori piattaforme CMS per la realizzazione siti web

Realizzazione siti web la guida alle migliori piattaforme cmsCMS è la sigla conosciuta da tutti coloro che si occupano di siti web e sta per Content Management System, cioè software che permettono la creazione guidata di un sito web senza scrivere il codice ma componendolo come un vero e proprio puzzle di testi e immagini da disporre a seconda delle preferenze e del risultato che si vuole ottenere.

E’ però sbagliato affermare che sono facili da utilizzare in quanto solo le persone esperte nella creazione di un sito saranno in grado di sfruttare appieno l’ampia flessibilità e le possibilità di personalizzazione offerte da un CMS. Lavorare con un Content Management System richiede quindi pazienza e studio per ottenere il massimo.

I diversi CMS per la realizzazione di siti web

I CMS sono nati per rispondere a scopi specifici e vanno da quelli generalisti, applicabili a qualunque modello di sito web, a quelli più tecnici nati per la creazione di blog, forum, ecommerce, applicazioni, siti di giochi ecc. Prima di scegliere il classico WordPress è quindi bene fare una ricerca per scoprire quello che maggiormente risponde alle nostre esigenze e soprattutto se vi è la possibilità di accedere a un forum di supporto per ogni evenienza.

Per facilitare il difficile compito di trovare un CSM adatto per realizzare siti web ho deciso oggi di elencarvene i migliori e i più popolari, adatti a creare il sito personale ma anche quello professionale più avanzato.

  • WordPress: è il più conosciuto e forse il numero uno dei CSM e conta oltre il 40% dei blog professionali e il 10% dei siti Internet mondiali. Nasce con piattaforma adatta anche ai principianti per creare blog in linguaggio PHP e si può installare da soli sul PC con una configurazione veloce e semplicissima che vi richiederà solo 5 minuti. E’ inoltre disponibile l’aggiornamento automatico del software e dei plugin e grazie all’editor grafico non è necessaria nessuna conoscenza del linguaggio HTML.
  • Joomla: anche questo molto conosciuto e avanzato, permette di fare quasi tutto e come per WordPress si installa sul computer in modo semplice e veloce. Vista la maggiore complessità d’utilizzo è però consigliato a chi ha un progetto web più ampio ed ambizioso del semplice sito personale. Ad oggi Joomla conta circa 3000 plugin e una buona community in italiano, oltre alla possibilità di reperire materiali e guide in italiano per tutte le esigenze.
  • Magento: il CMS più famoso per la realizzazione di siti e-commerce con elevato numero di articoli. Nonostante con le ultime versioni sia divenuto più facile resta il CMS con la curva di apprendimento più alta rispetto agli altri concorrenti.
  • Drupal: vanta un’ampia comunità di utenti che ne parla e discute nell’apposito forum e come per i precedenti ben si adatta alla realizzazione di qualsiasi sito web. Anche Drupal può contare su diversi plug in e l’installazione è agevole grazie ai tutorial passo a passo disponibili su Internet.
  • DNN: CMS che si sta man mano semplificando con lo sviluppo delle nuove versioni, anche DNN può contare su una vasta community italiana ed internazionale e sullo sviluppo continuo di nuovi plug in che vanno ad integrare le caratteristiche base del sito. Adatto alla realizzazione di siti web e-commerce, siti personali e siti aziendali dopo un breve corso è veramente semplice da utilizzare a pari caratteristiche del più tradizionale WordPress.
  • Fork CMS: programma opensource con un editor davvero semplice ed intuitivo e fornito con un buon numero di templates e modelli grafici per personalizzare il proprio sito web.
  • ModX: adatto davvero a tutti, anche a chi non ha basi tecniche di programmazione, ModX è un CMS eccellente per la realizzazione di siti web e rappresenta oggi il miglior compromesso tra Drupal e WordPress.
  • ExpressionEngine: estensibile con i plug in aggiuntivi e facile da modificare, anche questo CMS rappresenta la soluzione adatta a chi vuole mettere online qualsiasi tipo di progetto in pochi minuti. Caratteristica peculiare è la possibilità di creare più siti web con un’unica installazione del software che costa ad oggi 249,99 dollari. Inoltre non è in lingua italiana e sono davvero poche le guide all’utilizzo.
  • TextPattern: ideale per dar vita a blog e pagine statiche, non possiede però un editor grafico per la creazione e realizzazione di siti web. Molto amato dai progettisti puri che vogliono pagine web leggere e veloci.
  • Radiant CMS: a differenza di tutti quelli nominati finora, che usano il linguaggio PHP, Radiand CMS utilizza un linguaggio chiamato Ruby. Per caratteristiche e modalità d’utilizzo è simile a Textpattern.
  • Cushy CMS: molto diverso dai precedenti non richiede installazione e permette di realizzare un intero sito web senza scrivere una sola riga di codice. E’ quindi adatto alla realizzazione da parte degli appassionati con scarse o nulle competenze tecniche ed è gratis per chiunque.

Concludendo nella creazione dei siti web il mio consiglio è affidarsi a dei professionisti competenti, che sceglieranno con voi il CMS più adatto sulla base delle vostre competenze tecniche e del progetto da realizzare per permettervi poi un aggiornamento semplice e in completa autonomia del vostro sito o blog.


Autore:

Publisher: Easyweb Consulting Srls

Social Facebook / Google+

Data creazione:

29/11/2016

Data pubblicazione:

30/11/2016

Data modifica:

30/11/2016

2018-04-19T17:54:50+00:00 Categories: Wordpress|Commenti disabilitati su Non solo WordPress: la guida alle migliori piattaforme CMS