Installare e configurare un plugin di wordpress

Realizzazione siti web installare e configurare un plugin wordpressNel precedente articolo abbiamo fatto una premessa generale ai plugin di WordPress. Scendiamo ora più nel dettaglio.

L’installazione di un plugin di WordPress è simile a quella che avete utilizzato per installare il template durante la realizzazione siti web. Potete procedere attraverso la pagina dedicata nel back end o copiare i file attraverso un client FTP. Dal back end di WordPress dovrete andare nel menù laterale plugin > aggiungo nuovo. Nel campo di ricerca inserito la parole che meglio descrivo quello che state cercando, Sembrerà banale, ma inserire una parola sbagliata vi farà trovare plugin diversi da quelli che potrebbero servirvi. Quando trovate quello che cercate e verificate la compatibilità. Normalmente se il plugin non è stato provato con la vostra versione di WordPress viene inserito un avviso nella pagina dettagli del plugin stesso.

Qualità dei plugin

Se si utilizza WordPress.com, allora non si può installare plugin. Spesso gran parte degli utenti si lamenta e dicono che non riescono a vedere il menu plugin nella loro dashboard di WordPress. È perché si sta utilizzando WordPress.com, che ha i suoi limiti. Per poter utilizzare i plugin, è necessario utilizzare self-hosted WordPress.org (Vedi le differenze tra WordPress.org vs WordPress.com).

Per installare un plugin ci sono principalmente 3 modi: l’installazione di un plugin per WordPress utilizzando la ricerca, il caricamento di un plugin e l’installazione manuale di un plugin per WordPress tramite FTP. Il modo più semplice per installare un plugin è come già detto in precedenza quello di utilizzare il motore di ricerca predefinito.L’unico aspetto negativo di questa opzione è che un plugin, deve trovarsi nella directory dei plugin di WordPress limitata a plugin free.

Una cosa a cui prestare attenzione durante l’installazione di un plugin per la realizzazione siti web è la valutazione degli utenti. Le stelline sono un metodo efficace per capire la qualità di un plugin, ma attenzione con la sua compatibilità con la versione di WordPress che state utilizzando!! Infatti se il plugin non è compatibile, una volta scaricato potrebbe provocare diverse conseguenze tra cui la rottura del sito , la schermata bianca o errore del database.

Scelto il plugin ,non dovrete far altro che selezionare installa e seguire i pochi passi successivi per la sua attivazione.

Una volta attivato il plugin andrà configurato. Alcuni plugin inseriscono nel menù laterale di WordPress una loro etichetta. Altri vanno configurati andando a selezionare le impostazioni che trovate in Impostazioni > nome plugin.

Plugin a pagamento

I plugin a pagamento per la realizzazione siti web non sono elencati nella directory dei plugin di WordPress. Questi, non possono essere installati utilizzando il metodo della ricerca normale. Ecco perché WordPress ha il metodo di caricamento per installare tali plugin tramite comando upload. A volte per scegliere un plugin è più redditizio cercarlo direttamente su google. Il motore di ricerca google molto spesso trova tutti quei plugin che non sono presenti nella directory ufficiale di WordPress. Un esempio sono appunto i plugin a pagamento. Essi sono realizzati da terze parti e venduti attraverso canali propri. In primo luogo, è necessario scaricare il plugin dalla sorgente (che sarà un file zip). Successivamente, è necessario andare su WordPress nella zona admin e cliccare Plugin»aggiungere una nuova pagina. Dopo di che, fare clic sul pulsante Upload Plugin in cima alla pagina.

Un esempio è il plugin per le traduzioni WPML che può essere solo comprato sul sito ufficiale del fornitore e non si trova cercando dal back-end di WordPress.

Su questi plugin va posta la massima attenzione sulla compatibilità! Consiglio vivamente sempre una prova su un sito test. Attenzione agli aggiornamenti sia di wordpress che del plugin. I danni potrebbero essere notevoli come già specificato all’inizio di questo articolo!


Autore:

Publisher: Easyweb Consulting Srls

Social Facebook / Google+

Data creazione:

09/02/2013

Data pubblicazione:

10/02/2013

Data modifica:

10/02/2013

Inserisci il tuo commento