Realizzazione siti web

Easyweb Consulting » I migliori plugin di WordPress: Premessa

Premessa migliori plugin di WordPress

Realizzazione siti web i migliori plugin di wordpress premessaIn un articolo di qualche giorno fa ho parlato di un aspetto delicato di WordPress : i plugin, utilissimi nella realizzazione siti web! Un plugin è una parte di un software che include un complesso di funzioni che possiamo aggiungerli a un sito web WordPress. Essi possono ampliare le proprie funzionalità o aggiungerne nuove al tuo sito web WordPress. I plugin di WordPress sono inseriti con il linguaggio di programmazione PHP e si aggiungono con tutti i tipi di template. Essi hanno la funzione di implementare funzioni al core di WordPress per particolari esigenze e spesso, essendo elementi esterni, essi sono anche l’anello debole della catena. Se vogliamo però ampliare le funzioni del nostro potente CMS dobbiamo aver a che fare con questi elementi.

Il primo articolo di una lunga serie

Questo articolo sarà il primo di una serie dedicata ai migliori plugin di WordPress (fino a prova contraria che invito i lettori a postare) da me utilizzati. Devo dire che per ogni funzione ho testato vari plugin arrivando a sceglierne alcuni per stabilità e facilità di utilizzo per le varie funzioni. Naturalmente la classifica da me stilata per ogni categoria non è da considerarsi definitiva ed assoluta. Nemmeno io la considero tale! I plugin sono soggetti a varie avversità. Prima tra tutte: gli aggiornamenti. Un aspetto da tener presente che dopo che abbiamo trovato un plugin eccezionale per le sue funzioni dobbiamo verificare nel tempo che le sue capacità restino tali. Mi è capitato in passato di dover disinstallare plugin che, dopo un aggiornamento di WordPress , hanno smesso di funzionare o funzionava male. Capita anche che WordPress smetta di funzionare e questo è anche peggio! Inoltre il plugin deve essere seguito ed aggiornato dallo sviluppatore. Se un plugin sfuma pian piano le sue potenzialità rispetto alla concorrenza nel giro di qualche tempo sarà inevitabilmente superato da un altro plugin simile. Ovviamente ripeto è consigliato rivedere molto spesso gli aggiornamenti presenti in WordPress poiché è molto importante andare ad aggiornare i plugin. Se un plugin non viene aggiornato per molto tempo e se l’utente controlla il sito una volta ogni tanto , cosa sbagliatissima da fare, potrebbe incappare, dopo l’aggiornamento, ad una rottura del sito web. Tutto questo accade perché il sito web di sé aveva già una struttura impostata dal plugin con la versione precedente, ma se ovviamente non lo abbiamo più aggiornato questo causerà scompiglio all’interno del sito oppure appunto come già detto addirittura la non visibilità causata dalla rottura. Ora farò un breve elenco con una piccola descrizione ,e non una classifica, di quei plugin che per statistiche e recensioni sono attualmente più avanti rispetto ad altri e molti di essi li approfondiremo negli articoli futuri. Tra i più importanti per quanto riguarda quella che è la cache di cui ne parleremo negli articoli successivi, è ” W3 Total Cache”, un plugin creato per pulire la cache in maniera eccezionale facendo incrementare la velocità del sito del 50%. Tra i plugin più utili troviamo di certo anche “Defender” che consente di sapere se il nostro sito è stato attaccato da hacker, andando a risolvere il tutto cercando di pulire il sito da minacce esterne e “Wordfence” anch’esso adibito a prevenire quelli che sono i virus e tutto ciò’ a cui il sito è vulnerabile.

Nei prossimi articoli

Il lavoro che andrò a fare nei prossimi articoli sarà quindi diviso per categoria di plugin. Per ogni funzione quindi, stabilirò (a mio modesto giudizio) quale è il miglior plugin fornendone le motivazioni. Per alcune funzioni parleremo di più plugin e vedremo le differenze tra ognuno di essi. Ribadisco che questa non sarà quindi una classifica come tante (rispettabilissime!!) che trovate online. Piuttosto una sorta di promemoria sulle funzionalità di questi elementi.

Condividi questo contenuto

Lascia un commento