Easyweb Consulting » Web Marketing » Twitter e vendite online: consigli per ottenere il massimo dal tuo profilo
Twitter e vendite online: consigli per ottenere il massimo dal tuo profilo 2018-04-19T19:48:19+00:00

Twitter e vendite online: consigli per ottenere il massimo dal tuo profilo

Twitter e vendite onlineMa con Twitter si vende davvero? E’ questa la domanda di tutti coloro che se pensano al web marketing pensano ancora soltanto a Facebook e Youtube o magari, se lavorano in settori come la moda e il food, anche  a Instagram. Eppure Twitter non è assolutamente uno strumento da trascurare perché sì, se usato con intelligenza, Twitter permette di aumentare le vendite online.

Twitter e vendite online sono quindi un binomio in grado di funzionare perfettamente non solo per le grandi aziende ma anche per le PMI e le startup che si stanno appena approcciando al web marketing e cercano nuovi canali e strumenti per farsi conoscere sul web da migliaia di potenziali clienti.

Lo dimostra una ricerca di Market Probe International che sembra andare contro tutti coloro che al parlare di Twitter e vendite online sono ancora diffidenti,soprattutto in Italia e soprattutto se si tratta di PMI. Limitarsi a Facebook oggi non è più possibile e i promoted tweet, i brand account e tutte le funzionalità che Twitter offre possono essere sfruttate in modo intelligente per incrementare le vendite online.

Twitter e vendite online: i risultati della ricerca

La ricerca ha analizzato il comportamento di ben 500 utenti Twitter che seguono con regolarità i profili dei brand (risultati completi qui:  https://blog.twitter.com/) e ha scoperto che:

  • Il 72% degli intervistati è più intenzionato all’acquisto dopo aver interagito con un’azienda su Twitter
  • L’80% si fida maggiormente se l’azienda è stata raccomandata o segnalata da un altro fan su Twitter
  • L’85% sostiene di sentirsi più vicino all’azienda dopo essere diventato follower su Twitter
  • Il 63% delle persone segue il brand su Twitter soprattutto perché è orientato ad acquistare il prodotto e il servizio proposto

Twitter e vendite online quindi sono un obiettivo raggiungibile da ogni azienda, magari proponendo offerte speciali riservate ai follower come ringraziamento per il loro sostegno. Sempre dalla ricerca emerge, infatti, come il 61% sia desideroso di ricevere aggiornamento sui prodotti e servizi e di interagire con l’azienda condividendo le sue idee.

Un altro suggerimento è quello di dare delle anteprime dell’offerta solo agli utenti del social e chiedere la loro opinione. E’ infatti dimostrato come il 34% degli utenti ha interagito con l’azienda dopo aver visto una pubblicità che comprendeva anche il contatto su Twitter. Ecco dunque che la persona quando vede un tweet promozionale che lo interessa, si dimostra ben disposta e cliccare sul link per conoscere meglio il brand.

Twitter e web marketing: alcuni suggerimenti

Twitter si dimostra quindi uno strumento eccezionale per il marketing online e può essere utilizzato all’interno delle strategie di social media marketing per promuovere qualsiasi business, dalla piccola attività locale o dal libero professionista alla grande azienda multinazionale. I vantaggi?

Eccone alcuni:

  • Permette di raggiungere il destinatario in tempo reale
  • E’ possibile geolocalizzare i contenuti
  • Si integra perfettamente con smartphone e tablet

Infine, se Facebook è il social media su cui le persone vanno per socializzare, Twitter viene utilizzato in modo prevalente per ricevere informazioni. Come integrarlo nella strategia di web marketing per aumentare le vendite online?

  1. Individuare gli influencer

Sono utenti con grandi quantità di follower che sono in grado di indirizzare il traffico verso siti e blog di loro interesse e devono essere legati in qualche modo al settore in cui opera l’azienda. Per vendere online su Twitter è possibile coinvolgerli attivamente, ad esempio se siamo un Tour Operator potremo coinvolgere i Travel Blogger e così via.

  1. Rispondere in tempo reale ai potenziali clienti

Twitter grazie a specifici strumenti permette il monitoraggio delle conversazioni per rispondere in tempo reale e contattare i potenziali clienti.

  1. Customer Service su Twitter

Twitter e vendite online ma non solo:  il social media è infatti un ottimo strumento per rispondere in tempo reale alle domande dei clienti migliorando la Web Reputation e reagendo sul nascere ad eventuali commenti negativi che se lasciati inevasi danneggerebbero la vostra azienda.

Se quindi stai usando Twitter nella tua strategia di web marketing ma non vedi ancora risultati concreti oppure, leggendo questo articolo, hai deciso di cominciare a vendere online grazie a Twitter contattaci per una consulenza.