Realizzazione siti web

Easyweb Consulting » Web Marketing » Quali sono le fasi di lavoro di un sito? Vediamole assieme

Quali sono le fasi di realizzazione dei siti web?

Web designLa creazione di siti web è un’attività davvero complessa che richiede conoscenze che vanno oltre la semplice padronanza del codice e includono marketing, grafica, psicologia e molto altro. Creare un sito web richiede inoltre la profonda conoscenza del target e del mercato di riferimento ed è un’attività che si svolge attraverso alcune fasi specifiche. Vediamole assieme in questo post.

Vediamo assieme l’elenco ordinato delle fasi di realizzazione

Fase 1 – Analisi Preliminare

E’ la fase in cui il web designer raccoglie tutte le informazioni per la realizzazione dei siti web, dagli obiettivi del sito alle strategie di marketing, dallo stile di comunicazione all’analisi dei potenziali clienti, da cosa si vuole comunicare a come proporsi sul mercato. Una gran mole di informazioni necessaria a presentare l’azienda nel miglior modo possibile sul web e dar vita al progetto globale di realizzazione dei siti web.

Fase 2 – Le parole chiave

E’ la fase in cui chi si occuperà della realizzazione del sito web fa la prima analisi delle parole chiave più cercate dagli utenti e quindi più utili per promuovere l’azienda o il libero professionista. Le parole chiave verranno poi utilizzate nella realizzazione della mappa del sito e delle pagine in modo che il sito web si trasformi in uno strumento di marketing in grado di raggiungere gli obiettivi predefiniti.

Fase 3 – Progettazione del sito web

In questa fase viene studiata la progettazione del sito web e in particolare della mappa del sito che conterrà tutte le informazioni utili agli utenti e ai motori di ricerca. Nello studio della mappa si terranno in considerazione le parole chiave precedentemente utilizzate per assicurare un buon posizionamento sui motori di ricerca dell’intero sito.

Fase 4 – Comunicazione e contenuti

In questa fase l’ufficio marketing e comunicazione o il responsabile dell’azienda qualora si tratti di un’attività di dimensioni più piccole fornirà al web designer tutti i contenuti, raccogliendo testi e foto da inserire all’interno del sito web. Andrà prestata attenzione alla pubblicazione di immagini gradevoli ed equilibrate, all’utilizzo di testi ottimizzati per il web e all’inclusione delle parole chiave.

Ogni immagine, ogni parola va studiata attentamente per trasmettere esattamente l’immagine dell’azienda e le fotografie di eventuali prodotti devono comunicare la professionalità e l’affidabilità del marchio.

Fase 5 – Grafica e Design

Solo a questo punto si comincia a metter mano alla realizzazione del codice alla base della nostra pagina web o all’installazione del CMS studiato per creare il nostro sito (Joomla, WordPress, DNN sono i più comuni). Il sito dovrà essere responsive e user friendly,  avere un impatto gradevole ma professionale ed essere in linea con l’immagine coordinata aziendale ma allo stesso tempo rispondere in modo puntuale alle esigenze degli utenti, senza dimenticare l’attenzione agli standard di usabilità. Per questo nella realizzazione di siti web ormai il classico grafico non basta più e bisogna rivolgersi a un’agenzia o a un professionista orientato al web.

Fase 6 – Messa online del sito

E’ l’ultima e più importante fase della realizzazione, la messa online del sito e la sua programmazione definitiva che trasformerà testi e immagini in pagine interattive, studiate per la visualizzazione corretta su ogni browser. Al termie si procederà alla fase di test per eliminare eventuali bug per poi consegnare al cliente il sito definitivo.

In realtà questa non è del tutto l’ultima fase in quanto alla pubblicazione online fa seguito tutta l’attività di SEO e Web Marketing volta alla promozione del sito web per farlo conoscere ai potenziali clienti.

Come vedi la creazione di un sito è un’attività complessa, che coinvolge tutta l’azienda dai grafici al marketing ai responsabili SEO e Web Marketing. Un’attività che richiede le specifiche competenze di ognuna di queste figure perché solo così il risultato sarà un sito web che converte, genera nuovi contatti utili e permette all’attività di incrementare il fatturato grazie alla maggiore visibilità acquisita o, nel caso di un ecommerce, alla vendita online.

Condividi questo contenuto

1 commento

  1. Novaragrafica in 06/07/2017 il 22:34

    Bravi! ho trovato questa pagina tra le prime posizioni 🙂