Easyweb Consulting

Costo sito web

Costo sito webQuando i clienti ci chiedono il costo sito web prima di affidarci la realizzazione siti web spieghiamo subito che, se anche il prezzo è la prima preoccupazione dell’imprenditore, non esiste un listino in quanto ogni sito web è un progetto unico che varia in base a diversi elementi. Questi sono gli obiettivi, le necessità e i servizi che si vogliono offrire.

In Easyweb Consulting ogni sito web realizzato è un progetto unico sia che si tratti del sito vetrina più semplice sia del portale di ecommerce avanzato in quanto crediamo che solo in questo modo possiamo assicurare a ogni cliente una presenza online sicura, esclusiva e studiata nei minimi dettagli. Naturalmente quindi il costo varierà a seconda che si tratti di un sito vetrina, un portale ecommerce o un semplice blog, ricordandosi che al costo del sito va aggiunto il dominio con vps dedicata e il certificato ssl.

Ecco quindi perché chiedersi il prezzo di un sito è in realtà una domanda veramente troppo generica, dato che il prezzo cambia a seconda del progetto finale e delle strategie per la sua realizzazione: esistono, infatti, costi tecnici e costi strategici, aspetti che l’azienda può svolgere internamente e aspetti che, invece, vanno assolutamente affidati a una web agency.

Per dare un’idea del costo sito web da posizionare ad esempio la realizzazione del sito con Easyweb Consulting varia dai 680 ai 1480 euro, (anche con pagamento rateale) a cui vanno aggiunti i costi dei rinnovi ovvero la manutenzione ordinaria del sito, l’aggiornamento delle varie componenti, il backup fisico del sito e del database e il backup CDN, la scansione con antivirus, piccole modifiche alle pagine e assistenza sistemistica 24/365.

Guardando al mercato il costo sito web si aggira in media sui 1000 euro per chi crea il sito con un CMS gratuito, ma un ecommerce personalizzato e scritto a mano può arrivare a costare anche 20-25.000 euro così come un sito completo con contenuti, logo e grafica personalizzata può richiedere investimenti di 3000-5000 euro.

Come valutare il costo sito web

Stabilire il valore del sito web è possibile e oggi le web agency offrono preventivi professionali curati nei minimi dettagli a partire dall’analisi dei requisiti necessari alla realizzazione del progetto online. La tipologia dei costi si divide generalmente in due macro gruppi:

  • I costi di acquisto che comprendono hosting, dominio, database, immagini, template, plugin a pagamento e simili
  • I costi di realizzazione ovvero il lavoro del professionista e quanto necessario alla messa online del sito uniti ai costi di licenza del software

Per la stima dei costi di realizzazione si valuta generalmente il tempo impiegato dall’agenzia web applicando un costo orario, ma come si può stimare in anticipo il tempo effettivamente richiesto da ogni singola attività e indicarlo esattamente in ore precise di lavoro? Questa è proprio la parte più difficile per il professionista in quanto sbagliare anche del 30% la stima del tempo di realizzazione, soprattutto in progetti a alto costo, può portare a una perdita davvero importante.

Sicuramente poi al costo del sito contribuisce in modo significativo la progettazione grafica e il web design, soprattutto per quei progetti che prevedono un modello grafico diverso per ogni pagina, mentre cala se si usano template già pronti disponibili per i più comuni open source.  Per dare un’idea il web design incide per il 15-25% sulla realizzazione del sito e si va dai 200 euro per i progetti più semplici fino al 2500 euro per piattaforme avanzate, magari integrate con funzionalità extranet, applicazioni e servizi aggiuntivi.

L’integrazione di particolari funzionalità

Usare i comuni CMS per la realizzazione di siti web dinamici permette di facilitare il lavoro del programmatore e rispetto al numero di pagine oggi a determinare il prezzo del sito sono le seguenti funzionalità: blog, ecommerce e sistema di pagamento, sito multilingua, aree riservate, aree download, ricerca avanzata sul sito, integrazione con ERP aziendali o extranet. Anche in questo caso la creazione di un blog si aggira suo 500 euro, mentre un ecommerce può costare dai 2000 ai 4000 euro. Un sito multilingua generalmente costa 600 euro per ogni lingua aggiuntiva, mentre l’area riservata richiede solo 300 euro essendo compresa nella normale gestione utenti di WordPress. Arricchire un sito con un’area download costa fino a 400 euro mente l’integrazione con ERP è decisamente più dispendiosa arrivando anche a 5000 euro.

Contenuti e ottimizzazione SEO

Pensare alla realizzazione di un sito web senza includere la spesa per l’ottimizzazione sui motori di ricerca è oggi impensabile, data la costante crescita dei siti presenti su Internet e il fatto che nessun sito arriva da solo in prima pagina e quindi genera fatturato e vendite senza l’intervento di un consulente SEO. A questo va aggiunta la realizzazione dei contenuti del sito, generalmente affidata a un web content che saprà applicare le regole del SEO Copywriting e creare articoli in grado di apparire sulla prima pagina di Google. Generalmente un copywriter chiede dai 25 ai 40 euro a cartella, che variano a seconda dell’argomento del testo e della lingua in cui si trova a lavorare.