Easyweb Consulting

Easyweb Consulting » Realizzazione siti ecommerce » 8 consigli per l’ecommerce di successo

8 consigli per l’ecommerce di successo

Consigli per lecommerce di successoL’attività di realizzazione di un sito web non contempla solo la creazione di siti istituzionali per aziende di ogni dimensione o di blog per liberi professionisti, ma anche la creazione di siti ecommerce che devono essere studiati in ogni dettaglio per raggiungere l’obiettivo: vendere online.

Vi abbiamo già illustrato alcuni consigli per la realizzazione di un sito professionale. In questo articolo del blog voglio condividere con te 8 consigli per la realizzare di siti web efficaci e per trasformare il tuo ecommerce in un vero successo, in quanto una delle domande più frequenti da parte delle aziende è proprio come creare un sito di sicuro successo che vende. La motivazione?

Sia che si tratti dell’ecommerce aziendale sia che si tratti di una soluzione per crearsi un reddito secondario, la prima cosa che cerca online il cliente è la possibilità di creare un sito ecommerce senza spendere un capitale e che sia in grado di far decollare le vendite online.

Ed è a questo punto che le persone si dividono in due gruppi: il primo raccoglie una mole incredibile di informazioni e cerca di realizzare da se l’ecommerce di successo, il secondo decide di rivolgersi a un’agenzia o a un esperto del settore e aspettano di ottenere le vendite semplicemente stando seduti davanti allo schermo del PC. Due approcci naturalmente errati in quanto per ottenere vendite dall’ecommerce non basta rivolgersi all’agenzia seo esperta in creazione siti web ma bisogna creare una strategia di web marketing che comprenda SEO, SEM e social media marketing.

La lista dei consigli per la realizzazione siti ecommerce

Ecco dunque i miei 8 consigli per la realizzazione siti web di un ecommerce di successo.

1# Rivolgersi a un esperto

Che si tratti della web agency cittadina o di un esperto di ecommerce contattato via web è bene dimenticarsi subito l’idea di realizzare da soli il proprio sito web, anche se si sa programmare e si è abili con i software di grafica. Il motivo? L’esperto porterà il suo contributo e il suo punto di vista esterno sul progetto. Per i clienti della capitale Easyweb offre i servizi di una agenzia grafica a Roma e nel resto d'Italia.

#2 Investi nella SEO

Una volta conclusa la fase di realizzazione del sito web è il momento di cominciare a occuparsi della SEO in quanto se il traffico web è pari a zero lo stesso sarà per le vendite. E’ infatti necessario avere traffico in target costante, magari affidandosi a WordPress come piattaforma per realizzare il proprio ecommerce. Se utilizzato in modo corretto infatti WordPress è estremamente efficace e potente dal punto di vista del SEO e quindi del posizionamento sui motori di ricerca.

#3 Investi in un autorisponditore

Ti sarà utili nello sviluppo della tua strategia di web marketing e nel fornire risposte immediate ai tuoi potenziali clienti, ecco perché è fondamentale integrare il tuo ecommerce con un autorisponditore. Cito Aweber, forse uno dei più famosi in assoluto, ma ce ne sono di diversi sul mercato.

#4 Prima di tutto semplicità

Quello che contraddistingue gli ecommerce più famosi è la semplicità d’utilizzo e di navigazione che porta a una user experience ottima per potenziali clienti e clienti fidelizzati. Rendere la navigazione semplice e costruire il sito con procedure d’acquisto elementari e veloci può fare la differenza nella generazione delle vendite del tuo ecommerce. Nella creazione siti web non si può fare a meno di considerare che le persone oggi hanno poco tempo e che non tutti hanno dimestichezza col PC.

#5 Motore di ricerca interno

Il visitatore vuole trovare in pochi clic il prodotto di suo interesse e quindi offrire un motore di ricerca interno  senza dubbio faciliterà l’operazione e velocizzerà l’acquisto. Oltre ad essere facile da trovare il prodotto deve essere completato da buone immagini e da una descrizione dei benefici in modo da invogliare all’acquisto.

#6 Velocità di caricamento della pagina

Le persone non hanno più tempo da perdere e per questo in fase di realizzazione del sito il consiglio è evitare gli effetti speciali puntando alla massima semplicità per avere pagine veloci da caricare, altrimenti la fuga del cliente è assicurata. Ma non è tutto: anche Google oggi premia la velocità di caricamento con un migliore posizionamento sui motori di ricerca.

#7 Content marketing

Fai in modo che il tuo sito racconti una storia, utilizza font e colori che rendano facile la lettura e integra il tuo ecommerce con un blog che racconti i prodotti e servizi della tua azienda, ne contestualizzi l’uso e ne chiarisca i benefici.

#8 Versione mobile

Oggi la maggior parte del traffico arriva da dispositivi mobili quali smartphone e tablet e per questo in fase di creazione siti web dovrai rendere il tuo sito perfettamente accessibile e visibile anche da mobile per far salire in modo esponenziale le visite.

Concludendo affidandosi a una web agency o a un esperto di ecommerce e seguendo questi semplici consigli potrai contare su un ecommerce in grado di generare vendite e quindi aumentare il fatturato della tua azienda in poco tempo. Buon lavoro!

Lascia un commento