Realizzazione siti web

Easyweb Consulting » Portfolio » CA.RI. Costruzioni

CA.RI. Costruzioni

Cari costruzioniIdeare un sito ha delle regole ben precise che si devono, però, plasmare a seconda dei tanti elementi accessori che diventano di primo piano nel momento in cui concorrono, a pieno titolo, al raggiungimento del risultato finale, tra cui rientra il posizionamento. Il sito relativo all’azienda di costruzioni CA.RI., sul mercato da quarant’anni, punta sull’associare la qualità della produzione e dei risultati conseguiti alla grande passione, che si tramanda da generazioni, che c’è dietro ogni singolo lavoro e che caratterizza il Gruppo facente capo al Dott. Roberto Rubei.

La slideshow presente nella Home Page aiuta a comprendere come la progettazione contempli il fattore visivo e lo rivesta di grande importanza poiché l’utente che si affaccia sul sito non sempre si sofferma a leggere i contenuti, ma, più facilmente, è attratto da efficaci immagini che, conseguentemente, lo portano a restare sul sito stesso, continuando ad approfondire ciò che offre.

Componente da non sottovalutare, anzi da opportunamente esaltare, durante la realizzazione dei siti è la mission che, per la CA.RI. Costruzioni, è un costante orientamento teso verso l’etica e la prevenzione delle condotte irresponsabili. I principi di Eticità e di Global Quality, alla base del processo produttivo della società, sono cristallizzati all’interno di uno specifico codice etico elaborato proprio per definire i valori etici, standard di comportamento per tutti i collaboratori.

Il posizionamento dei siti non potrà che risentire positivamente gli effetti di simili scelte anche perché è necessario immaginare l’indicizzazione come qualcosa che sia funzionale non solo alla visibilità, come è giusto che sia e dove risiede il suo Dna, ma pure agli obiettivi di business, in questo caso della CA.RI s.r.l., affinché gli utenti, in un primo momento attirati verso il sito, non vengano fuorviati, un istante dopo, da ridondanti parole chiave che non si collocano in un testo scorrevole e, soprattutto, non si riferiscono all’oggetto dei prodotti e/o servizi che ci cercano.   

Dal progetto alla realizzazione

Creare un sito vuol dire innanzitutto partire da un progetto che si deve elaborare e, attraverso varie fasi, concretizzare. Sicuramente il processo implica moltissimi aspetti informatici, ma una parte estremamente rilevante è rappresentata dai contenuti, contenuti che devono essere di qualità poiché ciò è indispensabile al fine del posizionamento dei siti . Detto ciò è necessario tenere ben presente gli ipotetici bisogni dei fruitori e chiedersi, con riguardo appunto ai contenuti, come questi saranno cercati, quali i termini impiegati e come strutturarli.

Gli argomenti devono essere organizzati in uno schema preciso, dopo aver fatto un’approfondita analisi delle funzionalità che servono al caso di specie. Tutto ciò si rende necessario per stabilire quali sono i servizi che si vogliono offrire, ad esempio news, newsletter, contact form, area riservata e molto altro. La fase successiva prevede di inserire i vari contenuti, scelti come favoriti per esprimere al meglio il messaggio che si desidera comunicare, in uno schema di alberatura per descrivere, nel dettaglio, ogni singolo servizio. A questo punto entra in gioco lo schematic e, cioè, lo schema rappresentativo di cosa deve comprendere sia la home page che le pagine interne.

Sarà proprio sulla base dei contenuti di ogni pagina che sarà possibile impostare la grafica e realizzare i siti effettivamente. Nel modello offerto da la CA.RI. Costruzioni si vede come l’azienda sia impegnata in numerosi progetti in vari settori, ossia quello del restauro, dell’edilizia pubblica, dell’edilizia privata, dell’edilizia di culto, delle infrastrutture e della manutenzione e come ogni sezione sia dedicata ad un’attività, mostrando alcuni dei lavori più significativi nel campo.

Ecco come la creazione dei siti da semplice idea si sviluppa e prende corpo fino ad assumere il risultato visibile a tutti gli utenti, senza tralasciare quanto serve per il posizionamento dei siti Web stessi.

Condividi questo contenuto